Oggi vogliamo parlarti di alcuni strumenti che Google mette a disposizione, anche gratuitamente, e che possono aiutarti a far crescere il tuo business.

Nello specifico stiamo parlando di:

1.Google My Business

2.Google Maps

3.Google Shopping

In ambito di Digital Marketing quando si ha a che fare con attività locali due sono gli strumenti di Google che devi conoscere e soprattutto devi utilizzare: Google My Business e Google Maps.

Lo Shopping Locale è una pratica sempre più importante e le ricerche d’informazioni correlate sono sempre più precise (disponibilità nelle vicinanze, orari di apertura ora, disponibilità in magazzino, etc.).

Google My Business e Google Maps sono gli strumenti che possono soddisfare proprio queste crescenti esigenze.

google logo su mobile

Indice

Google My Business

Google My Business nasce nel 2014 e rappresenta un punto di riferimento per tutte le attività che operano principalmente su un territorio che vogliono comunicare la propria presenza su Google e che vogliono farsi trovare da chi compie una ricerca nelle vicinanze.

Google My Business è uno strumento gratuito e che consente di creare una scheda attività con tutte le informazioni utili per gli utenti come indirizzo, orari, sito web, chiusure straordinarie, mappa, etc.

Ma non solo, attraverso la scheda attività è possibile interagire con gli utenti scrivendo post, mettendo in evidenza le novità, le promozioni, i prodotti o semplicemente mostrando le caratteristiche che contraddistinguono l’attività.

State attenti però, inserire le informazioni riguardanti l’attività è solo una parte del lavoro di gestione.

potenziali clienti grazie agli strumenti google

Se volete che Google dia maggiore visibilità alla vostra GMB dovrete ottimizzare i contenuti (in ottica SEO), aggiungere periodicamente nuove foto, rispondere alle recensioni e alle domande degli utenti; in questo modo avrete la possibilità di aumentare il loro coinvolgimento oltre che monitorare l’andamento e la visibilità della vostra attività.

Sappiate che le recensioni sono fondamentali nel processo di Decision making dei consumatori, in quanto aumentano la fiducia di chi si approccia per la prima volta a una nuova azienda.

Se desiderate, potete approfondire l’argomento recensioni leggendo l’articolo “Come gestire le recensioni (negative e positive) e i 3 plugin per sfruttarle al meglio”.

Advertising di Google nelle Mappe

L’Advertising di Google (Google Ads) vi consente di acquistare “click” di utenti che ricercano un prodotto o un servizio tipo quello che offrite voi.

Fare Advertising su Google per un’attività locale potrebbe però non essere sufficiente. Un esempio pratico?

Un possibile cliente cerca “Farmacia Roma” e clicca su uno dei risultati, nel momento in cui però entra nel sito si rende conto che quella farmacia è troppo distante e decide di uscire per tornare ai risultati di ricerca.

Sai cosa vuol dire? Il proprietario di quella farmacia ha pagato per quel click senza acquisire un nuovo cliente.

Per superare queste problematiche Google dà la possibilità di sponsorizzare la propria attività sulle Mappe in modo che chi fa la ricerca, all’interno di uno specifico raggio d’azione, trovi sia i risultati in Search sia nelle Mappe.

strumenti google passion4web

Se volete approfondire l’argomento sulle attività locali, leggete il nostro post di approfondimento “Strategie aziendali: possono gli strumenti online aiutare le attività offline?”

Il terzo strumento è specifico per chi vende i propri prodotti online.

Google Shopping

Google Shopping è uno strumento che permette di pubblicizzare i propri prodotti acquistabili online direttamente in Google Search (separati dai risultati di ricerca) e contemporaneamente permette agli utenti di confrontare i vari siti web che vendono quello specifico prodotto.

Gli annunci di Google Shopping propongono l’immagine del prodotto, il nome, il prezzo, il nome del negozio che lo vende, e spesso anche il costo della spedizione.
Quando si clicca sull’annuncio si entra direttamente nel sito del venditore nella pagina del prodotto.

Google Shopping per far arrivare la vostra proposta al possibile cliente si serve di due distinte piattaforme: Google Merchant Center (dove si caricano immagini e informazioni sul prodotto) e Google AdWords (dove si impostano le campagne di advertising).

Gli annunci su Google Shopping devono essere impostati diversamente rispetto agli annunci tradizionali, perché su Google Shopping è Google a decidere per quali keyword e query far vedere il prodotto, a differenza dagli annunci tradizionali che si basano sulla vostra scelta delle keyword.

strumenti google shopping

Investire nel Digital Marketing può in realtà richiedere un investimento importante, ancor di più per chi non é consapevole di quali sono gli strumenti specifici per la propria attività.

Passion4Web è in grado di supportarti nel selezionare gli strumenti più idonei per potenziare il tuo business online, ci puoi contattare e riceverai una consulenza gratuita. Siamo a tua disposizione per analizzare tue attività attuali e come ottimizzarle ma anche di evidenziati quali non hanno nessuna resa.

Visitando il nostro sito Passion4Web, inoltre, troverai le aziende che si sono affidate a noi nell’area dedicata ai progetti.

Raccontaci il tuo progetto

Privacy Policy *
Trattamento dati personali

Per informativa consultare la Privacy Policy

Privacy Policy *
Trattamento dati personali

Per informativa consultare la Privacy Policy